CIA: COME STANNO MONITORANDO LA PANDEMIA

Spread the love

Washington (CNN)La comunità dell’intelligence americana sta usando le sue abilità uniche per monitorare i paesi stranieri per tenere traccia della diffusione della pandemia di coronavirus e stabilire se le nazioni sono veritiere sull’entità dell’epidemia.

L’ufficio del direttore dell’intelligence nazionale e la CIA stanno fornendo un flusso costante di informazioni di intelligence ai comitati di Capitol Hill, fornendo ai comitati di intelligence alla Camera e al Senato briefing giornalieri e aggiornamenti sulla diffusione del virus, secondo due assistenti del Congresso . Gli aggiornamenti si concentrano principalmente sul conteggio di tali casi e sulla loro corrispondenza con quanto riportato pubblicamente.
Questo è il valore offerto dalle agenzie di intelligence, ha affermato un ex funzionario dell’intelligence. “Stanno valutando intenti, attività e rapporti stranieri”.
I briefing congressuali sono stati segnalati per la prima volta dal Politico.
Funzionari statunitensi hanno sollevato pubblicamente domande sull’accuratezza dei numeri riportati da paesi come Cina, Iran e Corea del Nord. Pyongyang, ad esempio, che spende meno per l’assistenza sanitaria pro capite rispetto a qualsiasi altra parte del mondo, non ha riportato casi di virus.
“Confido che il CI stia guardando molto attentamente la Cina nei primi tempi in cui i cinesi erano meno che imminenti”, afferma l’ex direttore dell’intelligence nazionale e collaboratore della CNN James Clapper. “È un ruolo cruciale quando i governi non sono imminenti”.

Chi sta raccogliendo le informazioni?

Gran parte delle informazioni provenienti dalla comunità dell’intelligence sull’attuale crisi provengono da un ramo poco noto della Defense Intelligence Agency chiamato National Center for Medical Intelligence, ha aggiunto Clapper. L’NCIM è un equipaggiamento unico che combina competenze mediche avanzate ad ampio raggio con raccolta di informazioni e valutazioni.
“Sono sicuro che sono più occupati dell’inferno in questo momento”, Clapper, che una volta gestiva la DIA, disse del centro, che è la principale fonte di intelligence medica per il governo federale.
Per avere un quadro più accurato dell’impatto del coronavirus su un Paese, gli analisti dell’intelligence stanno utilizzando una varietà di strumenti, i più importanti dei quali sono l’intelligenza umana, l’intelligenza dei segnali e le immagini satellitari. Che tipo di agenzie di accesso e spie hanno in un paese determineranno quale combinazione di strumenti vengono utilizzati.
Le valutazioni della comunità dell’intelligence sono anche incluse nel Daily Brief del Presidente e probabilmente il vicepresidente dell’intelligence Mike Pence ottiene mentre guida la task force del coronavirus.
https://www.edition.cnn.com/2020/03/13/politics/us-intelligence-agencies-coronavirus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.