Coronavirus, il Veneto vuole sperimentare l’Avigan. Aifa avvierà la valutazione

Spread the love

LʼAgenzia italiana del farmaco ha precisato: “Il medicinale non è autorizzato né in Europa, né negli Usa. Non ci sono prove di efficacia”

Con un Video che sta spopolando sul web, un Italiano in Giappone fa promozione di un farmaco già in uso nella terra del sol levante. Il farmaco in questione è l’Avigan un antivirale già in uso in Giappone dal 2014 per il trattamento di forme influenzali causate da virus nuovi o rigenerati. Il suo uso, tengo a specificare, è limitato ai casi in cui gli altri antivirali sono inefficaci. Stando a quando raccontato nel video il farmaco ottiene buoni effetti soprattutto se somministrato nei primissimi sintomi. In Italia c’è già il Veneto con il governatore Zaia in fila per la sperimentazione del farmaco anche se dall’AIFA fanno sapere al presidente della regione Veneto che avvieranno la valutazione, precisando che “Il medicinale non è autorizzato né in Europa, né negli Usa e non ci sono prove di efficacia”. Intanto in Europa l’Agenzia per i medicinali (Ema) sta valutando 20 nuovi farmaci e 35 vaccini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.