Covid-19 a Napoli, Arianna Esposito: “Mamma avrebbe potuto salvarsi, vi spiego perché è morta”

Covid-19 a Napoli, Arianna Esposito: “Mamma avrebbe potuto salvarsi, vi spiego perché è morta”

Covid-19 a Napoli, Arianna Esposito: “Mamma avrebbe potuto salvarsi, vi spiego perché è morta”

Spread the love

Un nemico invisibile da fronteggiare, la rete dell’emergenza verso la crisi, le vittime, i numeri e le storie drammatiche da riportare. Nella video intervista Arianna Esposito racconta la disperazione che lei e la sua famiglia hanno vissuto a causa del Coronavirus.
Il padre e la madre hanno contratto entrambi il virus, ma solo a uno dei genitori è stato effettuato il tampone. Attualmente l’uomo è ricoverato in terapia intensiva all’Ospedale del Mare di Ponticelli, mamma Anna, invece, è deceduta mentre veniva trasportata in ospedale in ambulanza. I soccorsi sarebbero arrivati troppo tardi e forse la tragedia poteva essere evitata.
Arianna, il marito Alessandro e il loro bimbo di 15 mesi, che vivevano con i genitori di lei, sono ancora in attesa del tampone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.