CORONAVIRUS, Napoli: folla per le strade rionali

Spread the love

Il “restiamo a casa” non sembra essere stato capito da tutti.

Circolano già da tempo, sul web, le foto di alcuni rioni popolari di Napoli che sembrano invasi di persone come se fosse una tranquilla giornata pre-Coronavirus.

Gruppi di persone vengono immortalati mentre si recano a fare la spesa non seguendo le direttive richieste (mascherine, distanza almeno di un metro).

Questa scena viene replicata in molte delle zone popolari di Napoli come Sant’Antonio Abate o nel rione Sanità. Però, non c’è da fare tutta l’erba un fascio. La maggior parte delle zone di Napoli sono pressochè vuote e, a testimoniarlo, ci sono molti video dei droni di controllo usati dai Carabinieri che attestano il corretto comportamento dei cittadini.

Anche il Sindaco, Luigi De Magistris “protegge” i napoletani. In un’intervista il sindaco ha “giustificato” le foto che circolano sul web dicendo che molte delle vie partenopee sono strette e che possono sembrare affollate, anche se ci sono poche persone in giro.

Il sindaco ha ribadito l’eccellente atteggiamento usato dal popolo napoletano durante queste settimane.

Intanto molte attività sono, inevitabilmente, a rischio. Potremmo assistere allo storico rinvio della processione di San Gennaro. Nulla, nella storia di Napoli, aveva mai fermato la processione; non ci riuscì la peste, nè eruzioni o problemi vari.

Potrebbe, tristemente, riuscirci il Covid-19.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.