Emergenza mondiale Covid-19: Superata la soglia del milione di contagiati. Wuhan dichiara nuovamente l’allarme

Spread the love

La diffusione del Coronavirus non sembra volersi arrestare. I casi di contagio hanno ormai superato il milione in tutto il mondo e i contagiati continuano a salire. In pratica è come se vi fosse stata una recrudescenza del Covid-19 che se da una parte sembra scemare nei numeri, dall’altra invece alza i picchi in altre zone del mondo. Solo in Spagna nelle ultime 24 ore registrate 932 vittime per coronavirus. I casi complessivi salgono a 117.710, 7.472 in un giorno, superando momentaneamente l’Italia. Continuano a salire i contagi e i decessi anche in Belgio. Nelle ultime 24 ore morte 132 persone. Sono i 1.143 decessi in totale. Registrati 1.422 nuovi positivi, per un totale di 16.770.  Nelle Fiandre sono 865, mentre sono 374 in Vallonia e 167 a Bruxelles. In Russia ci sono stati 601 casi di Covid-19 nel giro di 24 ore, che portano a 4.149 il totale dei contagiati. Le vittime sono al momento 34.
In Giappone 235 nuovi casi di contagio, per un totale di 3.329 pazienti. Nelle ultime 24 ore solo a Tokyo 97 nuovi casi per un totale di 684 infetti.
Torna l’allarme in Cina
Gli abitanti di Wuhan, epicentro del Covid-19, sono stati avvisati sulla necessità di rafforzare “le misure di auto-tutela”, restando a casa ed evitando di uscire se non per casi di estremo bisogno.
In un comunicato postato sul sito della città, il segretario del Partito comunista locale Wang Zhonglin ha detto che “il rischio di rimbalzo della pandemia resta alto a causa di fattori interni ed esterni”. La città allenterà l’8 aprile lo stop ai viaggi in uscita.
Stati Uniti
Negli Stati Uniti sono più di 245mila le persone contagiate. Secondo i dati della Johns Hopkins University, i casi confermati sono 245.540, mentre i morti sono 5.983. Nell’ultima giornata si è registrato un aumento importante dei casi, con 28.491 nuovi contagi e 846 morti. L’unico stato a non aver riportato vittime è il Wyoming.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.