Coronavirus: G. Cantalamessa (Lega), “Non lasciamo soli i medici di base. Subito i dispositivi di protezione”

Spread the love

Napoli – “Non lasciamo soli i medici di base. Rivolgo un appello a Regione e Governo: garantire la protezione necessaria per tutti i medici di base e ascoltare l’allarme del presidente dell’Orinde dei Medici di Napoli e segretario nazionale dei medici di medicina generale, Silvestro Scotti. Non è pensabile che ci siano medici a contatto con migliaia di malati senza le protezioni idonee. Quando si ammala un medico di base i pazienti vengono dirottati verso un medico sostituto (aumentando il rischio per lo stesso) oppure, corrono in ospedale con dei rischi pericolosi in questo particolare e delicato momento. Non tutelare i camici bianchi significa mettere a rischio un intero sistema e rendere perfino vane settimane di precauzioni. Dobbiamo rispondere in maniera concreta alle richieste di chi lotta al fronte. Non si combattono le guerre senza ufficiali”. Conclude il deputato della Lega Gianluca Cantalamessa a seguito della denuncia del Presidente dell’Ordine dei Medici di Napoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.