Coronavirus: S. Nappi “De Luca non ha mai lavorato ma decide su riapertura cantieri”

Spread the love

“Come può uno che campa da oltre 40 anni di politica, che non ha mai lavorato un solo giorno e non ha avuto una sola esperienza professionale in tutta la sua vita, occuparsi di chi non arriva a fine mese o risolvere il dramma della disoccupazione in Campania? Per De Luca posticipare di due settimane la ripresa delle attività edili certo non comporta nulla ma per l’intero comparto, che conta oltre 55 mila imprese, è una decisione che rischia invece di decimare ulteriormente quelle sopravvissute alla crisi economica. Riaprire i cantieri, fra l’altro utilizzando risorse già stanziate, in questo momento è determinante per rispondere a una emergenza economica che tocca tutto il Paese, generando centinaia di migliaia di posti di lavoro”. Lo scrive in una nota Severino Nappi di Il Nostro Posto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.