Aggiornamento indagini Galleria Vittoria

Nei giorni scorsi sono stati ultimati,in Galleria Vittoria, i rilievi
con laser scanner e le indagini termografiche. Le indagini eseguite,
unitamente ai numerosi saggi ed ispezioni visive condotte dai tecnici
comunali, hanno consentito di completare il quadro conoscitivo del
sistema di realizzazione del rivestimento della Galleria.
Alla luce delle informazioni acquisite, a partire da oggi, sarà avviato
il controllo di tutte le parti individuate come strategiche per la
tenuta del rivestimento e saranno eseguite prove per la
caratterizzazione meccanica dei materiali, preordinata alla
progettazione degli eventuali interventi per il miglioramento della
sicurezza che si dovessero rendere necessari per la riapertura al
traffico della Galleria. L’amministrazione sta eseguendo, infatti,
accertamenti e lavori perché la caduta di uno dei pannelli della
galleria non possa verificarsi in altri punti.

Apertura via Nicotera.
Riapre oggi al traffico, inoltre, via Nicotera, importante arteria di
collegamento tra corso Vittorio Emanuele e il centro città. La strada è
stata completamente ripavimentata nell’ambito dei lavori di
realizzazione della Stazione Chiaia della Linea 6 della Metropolitana. I
lavori di realizzazione della stazione Chiaia sono stati particolarmente
complessi in quanto il pozzo di stazione, profondo circa 50 m, è stato
realizzato in spazi limitatissimi, occupando per intero piazza S. Maria
degli Angeli e ricorrendo a dispositivi di chiusura temporanea di Via
Nicotera. I lavori della stazione sono in avanzatissima fase e ora si
sta procedendo alla sistemazione esterna che vedrà la riqualificazione
della piazza con l’accesso alla stazione e il nuovo collegamento con via
Chiaia. Entro la prossima primavera si completeranno i lavori di
sistemazione della piazza, liberando quest’area dall’attuale cantiere.
Proseguono, infine, i lavori sul corso Vittorio Emanuele e al fine di
migliorare la circolazione stradale sull’arteria, congiuntamente
all’apertura di via Nicotera, sono stati attuati una serie di
ottimizzazioni degli impianti semaforici a seguito della diversa
distribuzione dei flussi venutasi a creare in città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: