Accuse di Van Basten: Risponde Ferlaino in modo simpatico!

FLORENCE, ITALY - JANUARY 17: Corrado Ferlaino and Diego Armando Maradona during the Italian Football Federation Hall of Fame ceremony at Palazzo Vecchio on January 17, 2017 in Florence, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Spread the love

Accuse di Van Basten: Risponde Ferlaino in modo simpatico!

Pesanti le accuse che l’ex attaccante del Milan ha fatto al Napoli. Secondo Marco Van Basten, lo scudetto del 1990, “soffiato” proprio ai rossoneri, fu una sorta di “regalo” da parte dei poteri forti dell’epoca. «I torti che abbiamo ricevuto all’epoca furono uno scandalo, mentre il Napoli era favorito». La teoria di Van Basten è che ci fosse un “disegno” per aiutare gli azzurri a conquistare quel tricolore, il secondo della storia partenopea. Un “piano” che non risulta affatto all’ex presidente di allora, Corrado Ferlaino (nella foto). Il patron dei trionfi di Maradona sorride quando viene chiamato a commentare le parole dell’ex attaccante: «Io di solito non rispondo ai giocatori, ma solo ai presidenti, che ormai oggi sono ex presidenti, come me. Non ho mai replicato ai calciatoL’EX PRESIDENTE: «IL NAPOLI VINSE PERCHÉ ERA PIÙ FORTE» Ferlaino: «Vedo che gli fa ancora male, questo mi fa enormemente piacere» ri, e non vorrei farlo nemmeno ora. Però, una cosa devo dirla: il fatto che dopo 31 anni Van Basten ancora dice queste cose mi fa capire che ci sono rimasti veramente male. Ancora gli brucia quella sconfitta, e questo mi fa enormemente piacere…». LA REPLICA dell’ingegnere, comunque arriva, perché Ferlaino una cosa vuole sottolinearla: «Il Napoli ha vinto quel campionato per un motivo molto semplice. Perché era più forte, ecco tutto. Ancora si parla di questo episodio di Bergamo. Ma se il Milan ritiene che fu così grave, decisivo per lo scudetto, come mai non fece ricorso? (fu solo l’Atalanta a farlo, ndr). E in ogni caso non furono quei punti a decidere la classifica. All’epoca la vittoria ne valeva solo due». E sull’accusa che la Federazione voleva due italiane in Coppa dei Campioni: «Bisogna dirlo correttamente, ossia parlando solo di un auspicio. La Figc sperava che andassero due italiane in Coppa dei Campioni. Era una speranza, non un disegno premeditato. È assolutamente normale. Questo non vuol dire che il Napoli fu aiutato. Lo scudetto arrivò per la nostra forza», ha concluso Ferlaino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.