Foggia:” Ecco come ci siamo ritrovati io e Vigorito!”

Spread the love

Pasquale Foggia, direttore sportivo del Benevento, all’indomani dell’impresa a Torino contro la Juventus è intervenuto al microfono di Radio Kiss Kiss Napoli“La vittoria con la Juventus è stata una gioia indescrivibile. E’ arrivata, poi, in un periodo di grande difficoltà di risultati. E’ stata una vittoria storica. Sono contento in primis per Vigorito perché gli abbiamo regalato una gioia. Poi per i tifosi, per tutti noi e anche per il calcio, in un periodo in cui si parla solo di soldi, diritti televisivi e leghe europee. Gaich? Ha voglia di arrivare, voglia di fare sacrifici. Mi ha fatto fare uno scatto di 50 metri, ora dovrà pagarmi le cure (ride, ndr)”.

COME STA LA JUVE – “E’ una squadra forte, basti vedere i giocatori schierati ieri. Per vincere partite del genere devi sperare che loro non siano al 100% e tu devi fare la partita della vita. Così è stato. Al triplice fischio sono andato dal presidente Vigorito e ci siamo ritrovati entrambi sdraiati sugli scalini. Ci siamo rimasti mezzora, come dei bambini. Salvezza? Non dobbiamo sperare negli altri e bisogna conquistarla da soli”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.