Mazzola:” Solo a sentire che non ci sono tifosi mi sento male!”

Spread the love

Mazzola nell’intervista rilasciata al Roma e riportante nell’edizione odierna , analizza il momento non ositivo del calcio in generale ed in particolare analizza la mancanza di spettatori

Senza tifosi allo stadio che calcio è? «Solo a sentirlo mi vien male perché è capitato anche a me di giocare in uno stadio vuoto. Ricordo che quando entravamo in campo ci guardavamo con gli avversari quasi a chiederci cosa fosse successo nonostante sapessimo tutto. Però non riuscivamo a renderci conto giocando una partita terribile».

Come sarà riaverli di nuovo sugli spalti?

«Il tifoso ti dà forza, quella voglia di giocare. Quando entri dentro e li vedi inizialmente pensi “Quanti ne sono, sono tanti, i nostri, i loro”. Poi dopo inizia la partita e vuoi che ti seguano, che ti applaudano. È tutta una cosa fantastica. Non vedo l’ora che torni tutto alla normalità, il calcio ha bisogno dei tifosi».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.