Iezzo:” Il Napoli è una malattia!”

Spread the love

Gennaro Iezzo conosce molto bene l’ambiente Napoli però conosce bene anche quello cagliaritano. Un anno e mezzo in Sardegna, poi la scelta di ripartire dalla C per portare nuovamente il suo Napoli ad alti livelli. Domenica sarà il doppio ex di turno, ma chiaramente il suo cuore è azzurro. Per la sfida di domenica sarai un doppio ex, chiaramente maggiormente legato al Napoli.

Cosa significano per te queste due squadre?

«Il Napoli è la squadra che tifo da quando sono nato, quella è una “malattia” come diciamo noi napoletani. Il Cagliari è la squadra che mi ha permesso di esordire in Serie A, c’è quel legame affettivo di un anno e mezzo dove ci siamo tolti tante soddisfazioni».

Che partita sarà Napoli-Cagliari? «Ci saranno una squadra che lotterà per arrivare in Champions League e un’altra che deve salvarsi. Sarà una partita dove entrambe si giocheranno tanto per quello che sarà il prosieguo del campionato. Una partita difficile per entrambe»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.