Il Roma:” Si rinnova il prodigio di San Gennaro anche se in ritardo!”

Si è rinnovato il prodigio della liquefazione del sangue di San Gennaro. Alle 17,18 di ieri è stata mostrata ai fedeli riuniti in Duomo l’ampolla con il sangue del santo che si è sciolto dopo quasi una giornata di preghiere. Sia sabato che nella mattinata di ieri, infatti, il sangue era rimasto solido mentre erano continuate le preghiere e le celebrazioni eucaristiche. Anche ieri mattina il sangue di San Gennaro contenuto nella teca e mostrato dall’altare maggiore ai fedeli al termine delle celebrazioni eucaristiche in Duomo, era solido. Niente miracolo. E per la secondo volta consecutiva. A dare la conferma del mancato prodigio già sabato sera è stato monsignor Vincenzo De Gregorio, l’abate della Cappella del Tesoro di San Gennaro. LA DELUSIONE. A queste parole dalla navata centrale della cattedrale di Santa Maria Assunta, Duomo di Napoli, a rompere il silenzio – per la notizia appena appresa – è il gridolino non soffocato di una fedele che esclama: «Nooo! Non ci credo». La delusione ha colpito non solo i devoti, ma è evidente anche sul volto dell’arcivescovo Mimmo Battaglia. La mancata liquefazione non si era compiuta neanche lo scorso 16 dicembre durante l’ultima messa celebrata dal cardinale Crescenzio Sepe che per l’occasione del miracolo degli Infrascato, non è voluto mancare e ha celebrato con gli altri sacerdoti la funzione eucaristica. LE POLEMICHE. Eppure, le attese erano tante: nonostante il numero ristretto di partecipanti alla funzione (circa 200), diversi fedeli si erano comunque presentati davanti al Duomo per pregare San Gennaro, seppur con un tono polemico: «Vogliamo assistere anche noi al miracolo. Non è giusto che molti fedeli siano esclusi dalla casa del Signore» Da sottolineare che la cerimonia, era riservata, su invito, alla sola stampa e a rappresentanze di spicco per poter essere in linea con le normative anticovid

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: