Anche quest’anno si è svolto il Progetto Icaro

Anche quest’anno si è svolto il Progetto Icaro (Inter-Cultural Approàches for ROad users safety),  che da oramai 20 anni vede impegnata la Polizia Stradale nella più importante campagna di educazione stradale, rivolta agli studenti delle scuole di ogni ordine e grado, con l’obiettivo di diffondere, attraverso programmi differenziati in base alla fascia d’età dei partecipanti, l’importanza del rispetto delle regole relative alla circolazione.

Nonostante le difficoltà legate all’emergenza sanitaria causata dalla pandemia da Covid-19 numerose sono state le istanze pervenute dal mondo della scuola, tese a partecipare all’attività formativa dedicata alla delicata materia della sicurezza stradale, divenuta anche materia di insegnamento nell’ambito dell’educazione civica.

Nel corso dell’anno, la formazione didattica è stata erogata in modalità Webinar da personale qualificato della Sezione Polizia Stradale di Napoli, coadiuvato anche dalle Sezioni Polizia Stradale di Avellino e Benevento, che hanno svolto il programma del progetto Icaro, indirizzato ad una platea di circa 300 alunni, nella fascia di età 16/17 anni, distribuiti in 24 incontri in videoconferenza, presso Istituti di Napoli e Provincia, tra i quali: I.T.C. Elena Di Savoia-Diaz di Napoli, I.S. Attilio Romanò di Napoli, I.C. Caro – Berlingieri di Napoli, I.S. Gaetano Filangieri di Frattamaggiore e I.S. Guglielmo Marconi di Giugliano in Campania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: