Corriere dello Sport:” Solo una persona può dare serenità a Spalletti’

Spread the love

Spalletti ha sostanzialmente avuto la forza e il coraggio d’essere chiaro, di ripercorrere i suoi nove mesi avviati nell’indifferenza – nel catastrofismo – di massa, in un clima da caccia alle streghe, scrive il Corriere dello Sport ripercorrendo le parole del tecnico in conferenza stampa e sottolineando lo Spalletti napoletano “ha incorporato in sé altre funzioni, anche quella della comunicazione – infarcita nelle ultime settimane da tweet che si smentiscono tra di loro ed a poche ore di distanza, da ritiri annunciati e poi rimossi, da messaggi opachi e contraddittori – e ha sottolineato la statura e la personalità pure al di fuori della propria area tecnica, impadronendosi legittimamente di un settore e tentando di fronteggiare una deriva insospettabile per chi ha appena conquistato il terzo posto dopo essersi trovato al suo arrivo tra le macerie.

I pozzi delle acque, in quest’ultimo mese, sono stati però inquinati dall’alto, dalla sorgente, con calcolo o con imprudenza è impossibile prevederlo ma semmai si può sospettarlo, e i messaggi inviati rappresentano la matrice di quest’atmosfera torbida che si respira a Napoli e che Spalletti, evitando l’uso dei «diserbanti» – e pur con qualche eccesso poi rientrato – ha dovuto tentare di ripulire da sé, da solo. Come se fosse il garante di una serenità interiore che invece dovrebbe essergli garantita da De Laurentiis”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.