SKYTG24 :” Tensioni tra Helsinki e Mosca ! Ecco cosa è successo !”

Spread the love

Proseguono le tensioni tra Helsinki e Mosca dopo che Finlandia e Svezia hanno comunicato la loro intenzione di aderire alla Nato . Il presidente della Finlandia, Sauli Niisto, ha chiamato l’omologo russo Vladimir Putin. Una conversazione “diretta e franca” durante la quale è stato convenuto che è “importante evitare tensioni”, riferisce una nota di Helsinki. Putin ha risposto che per la Finlandia abbandonare la politica della neutralità sarebbe un “errore”. Il viceministro degli esteri russo, Alexander Grushko ha ribadito che tale mossa “non rimarrà senza una reazione politica” e che la Russia “non ha intenzioni ostili in relazione alla Finlandia e alla Svezia”, precisando che “è presto per parlare di dispiegamento delle forze nucleari russe nella regione baltica in caso Finlandia e Svezia dovessero entrare nella Nato”. Intanto le esportazioni di elettricità dalla Russia verso la Finlandia sono state interrotte durante la scorsa notte dopo l’annuncio di un fornitore russo. L’azienda responsabile per la vendita di elettricità russa alla Finlandia, Rao Nordic, aveva annunciato ieri la sua intenzione di interrompere la fornitura a mezzanotte, citando dei mancati pagamenti, mentre la Finlandia si apprestava ad annunciare la sua candidatura per la NatoNato, come avviene l’adesione e gli ostacoli per Svezia e Finlandia La Finlandia intende aderire alla Nato perché la situazione della sicurezza del Paese è stata “fondamentalmente alterata” dalla “massiccia invasione dell’Ucraina” da parte dei russi, ha detto il presidente finlandese nella sua conversazione telefonica con Putin. Con l’ingresso nella Nato la Finlandia “si assume le proprie responsabilità” e “in futuro intende farsi carico in modo corretto e professionale delle questioni pratiche che derivano dal fatto di essere un vicino della Russia”. Putin ha replicato che “sarebbe un errore”, aggiungendo che “non esistono minacce alla sicurezza di Helsinki” e che il suo ingresso nella Nato potrà “influenzare negativamente le relazioni con la Russia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.