Il Roma :” I tifosi del Napoli non ci stanno ! Ecco il motivo !

Spread the love

. I tifosi del Napoli non ci stanno, Così  sta scritto sull’edizione odierna del Roma . Dopo gli avvisi di Daspo per alcuni ultrà che avevano marciato a Cagliari per le strade della città sono stati notificati i provvedimenti. A parlare per tutti è il legale di alcuni sostenitori partenopei. «Dopo l’ultimo CagliariNapoli, giocata a Febbraio 2022, ci fu una levata di scudi da parte del sindaco di Cagliari che accusava i tifosi napoletani di aver “marciato” per le strade della città manifestando senza autorizzazione. A distanza di due mesi alcuni dei 250 tifosi azzurri sono stati denunciati per manifestazione non autorizzata e possesso di bandiere, le stesse poi introdotte senza problemi allo stadio», a parlare è l’avvocato Emilio Coppola ai microfoni di CalcioNapoli24 Tv, in merito alle novità relative agli avvenimenti accaduti nello scorso campionato. «Dalla settimana scorsa stanno poi arrivando delle notifiche ai denunciati che avvisano per l’avvio al procedimento del Daspo, semplicemente per aver camminato per strada per raggiungere lo stadio. I tifosi vengono poi accusati di aver rifiutato di salire su due pullman, per 250 persone, per recarsi allo stadio». «Io mi metto nei panni dei ragazzi che magari erano partiti da Milano e non da Napoli – prosegue l’avvocato Coppola – che una volta arrivati a Cagliari hanno deciso di seguire il gruppo che aveva legittimamente deciso di prendere il treno e non il pullman per arrivare allo stadio, visto che ce n’erano solo due per 250 persone e parliamo ancora di epoca covid con ingressi limitati».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.