Almeno 17 persone sono state uccise dopo che due missili russi hanno colpito un edificio residenziale e un centro ricreativo nella città portuale meridionale di Odessa nelle prime ore di venerdì

Le forze armate ucraine hanno lanciato un allarme invitando i residenti a cercare riparo dopo che tre esplosioni e l’allarme antiaereo sono stati uditi poco prima dell’una di notte ora locale.

uno degli edifici colpiti

© Vía agenciasuno degli edifici colpiti

in un aggiornamento pubblicato sul suo canale Telegram poco prima delle 2 del mattino il portavoce militare di Odesa, Sergei Bratchuk, ha aggiunto che un “missile nemico” aveva colpito la città portuale . “Purtroppo ci sono delle vittime”, ha specificato

Bratchuk ha poi affermato che l’attacco missilistico è stato condotto da “aerei strategici” provenienti dalla direzione del Mar Nero