Spread the love

È un Napoli molto più giovane, però con le stesse ambizioni dell’anno scorso» dice Mario Rui, capitano in pectore di una squadra che ha bisogno di aggrapparsi anche ai veterani per ritrovare certezze. «Siamo arrivati terzi lo scorso anno, vogliamo migliorarci sempre e l’obiettivo è restare lì davanti in campionato, mentre in Champions vogliamo superare la fase a gironi».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.