Oggi, 25 settembre, è la Giornata mondiale dei sogni. Di quelli da coltivare e da realizzare. Si celebra infatti in questa giornata il World Dream Day, creato nel 2012 da Ozioma Egwuonwu, motivatrice ed educatrice americana. Con una programmazione fatta di workshop ed eventi gratuiti, di cui uno a Roma al Teatro Tor di Nona, finalizzata ad ispirare le persone in tutto il mondo ad agire per realizzare i propri sogni e celebrando la capacità di ciascuno di fare una differenza positiva nel mondo. “Questa giornata – spiegano gli organizzatori – ci ricorda con forza che tutti abbiamo la capacità di apportare cambiamenti positivi nella nostra vita e nel mondo. Unendoci e dichiarando i nostri sogni, creiamo una forza di cambiamento positivo che può consentire a tutti noi di raggiungere il massimo potenziale”.

Quest’anno, per la giornata mondiale dei sogni, il claim scelto è ‘Cultivate Dreams’, cioè coltiva i sogni. L’invito specifico è a condividere i propri sogni per il mondo e a pensare cosa si potrebbe fare per superare le sfide attuali e trasformarli in realtà. Tutte le informazioni per celebrare la giornata dedicata ai sognatori si trovano sul profilo social www.facebook.com/DayForDreamers.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *