“Tra De Luca e Cascone una vera e propria Banda Covid”. Marcello Taglialatela (Campo Sud) presenta alla stampa il 5° esposto sul tema.

A distanza di tre mesi dal primo esposto del 6 maggio riguardante “l’incredibile gara per 18 milioni di euro aggiudicata dopo un solo giorno di pubblicazione” l’esponente della destra sociale napoletana, on. Marcello Taglialatela, ha reso pubblico stamane in conferenza stampa il quinto esposto depositato presso la Procura della Repubblica di Napoli sulla vicenda ospedali Covid.
“Dai documenti allegati si evince il ruolo assolutamente illegittimo del consigliere Luca Cascone che risulta essere il riferimento principale delle ditte interessate agli appalti legati alla emergenza sanitaria”, ha dichiarato l’on. Taglialatela.
“Una catena di comando caratterizzata da ombre ed illegittimità che parte da De Luca, passa per Cascone, consigliere regionale nonché uomo di fiducia del Presidente e Verdoliva (direttore generale della Asl Napoli1) ed arriva all’amministratore delegato di Soresa Corrado Cocurullo.
Una oscura catena di comando che diventa la ‘Banda Covid’”, ha concluso in conferenza stampa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: