Conoscere per prevenire, conoscere per curare. Il paradigma sanitario della Casa di Cura Salus in collaborazione con SeeGene e Arrow Diagnostic.

Spread the love

Napoli, 21 Settembre 2022 – “Conoscere per prevenire, conoscere per curare” questo il titolo della conferenza stampa che si terrà venerdì 23 settembre che si terrà presso la Casa di Cura Salus in collaborazione con SeeGene e Arrow Diagnostic.

L’emergenza pandemica e il progressivo succedersi di epidemie in tutto il mondo pone, da due anni a questa parte, l’urgenza di ripensare l’esercizio delle prestazioni sanitarie in un’ottica territoriale, considerandole non più un’attività centralizzata e statica, quanto processo integrato e continuo, in grado di assicurare risposte tempestive a necessità ad urgenze specifiche. Da questa esigenza, si sviluppa il modello sanitario di prevenzione e diagnosi proposto dalla Casa di Cura Salus insieme con le aziende Arrow Diagnostic e SeeGene: un modello virtuoso di collaborazione ispirata ai concetti di medicina di prossimità e di sanità di prevenzione, posto al rafforzamento della salute pubblica.

Il modello sviluppato si sostanzia in un programma di percorsi screening a scopo diagnostico e terapeutico a disposizione della comunità sanitaria territoriale accessibili a costi ridotti ed in grado di assicurare risultati ad alta precisione in un tempo non superiore alle 24h.

Attualmente, i percorsi di screening proposti dalla Casa di Cura Salus sono quelli per la prevenzione del tumore al colon retto e del tumore alla cervice uterina, ad un costo, rispettivamente, di 5 e 20 euro.

“Tale paradigma sanitario, dà continuità al percorso già intrapreso dalla Casa di Cura Salus sull’indagine specialistica, inaugurato con l’inaugurazione di Salus Genetica, il nuovo laboratorio di biologia molecolare per il sequenziamento dell’esoma genetico – continua così il Dott. Ottavio Coriglioni, amministratore delegato della “Casa di Cura Salus” di Battipaglia –  e pone quale obiettivo principale il rafforzamento di sistemi flessibili di risposta ai bisogni del territorio, validi tanto in caso di emergenze, quanto nel garantire le quotidiane prestazioni di prevenzione e diagnosi precoce, avvalendosi, se necessario, di nuovi modelli di comunicazione per favorire il dialogo e lo scambio di competenze e informazioni fra tutti gli attori del sistema, tra cui anche i cittadini”.

Attraverso tale modello, inoltre, la Casa di Cura Salus intende anche offrire sul territorio della provincia di Salerno un percorso diagnostico e terapico completo e continuativo, in grado di accompagnare il paziente dalle prime indagini di diagnosi precoce ad eventuali analisi di approfondimento e sino all’elaborazione di piani terapici mirati.

Con l’offerta di questo nuovo strumento diagnostico e terapeutico, la Clinica Salus, in collaborazione con la Arrow Diagnostics S.r.l, prosegue con il trend positivo di investimenti in ricerca e analisi avanzata, e si conferma ancora una volta quale punto di riferimento diagnostico e terapeutico del territorio: un valido alleato al servizio dei cittadini.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.